SOLIDARIETA’ ALLA BANDA DEGLI OTTONI A SCOPPIO

La storica banda musicale milanese si trova ora al centro di una inverosimile vicenda giudiziaria. pubblichiamo il loro comunicato esprimendo la massima solidarietà e invitiamo ad esprimere solidarietà direttamente sulla loro pagina FB o  (meglio ancora) a versare un contributo per le spese legali utilizzando il link “donazioni” del sito (ottoniascoppio.org) indicando la causale “giù le mani dalla Banda”

un aggiornamento

La banda degli ottoni durante una manifestazione

Il 7 dicembre 2014, nella città che si preparava all’Expo, come ogni anno si preannunciavano contestazioni alla Prima della Scala. In un clima volutamente tenuto a livelli di tensione alto, la Banda degli ottoni a Scoppio, storica banda militante di strada, riconosciuta anche con l’Ambrogino d’oro, ha giocato un ruolo determinante affinché fosse garantita l’agibilità della piazza da parte dei dimostranti, semplicemente usando la musica come strumento di azione e interposizione contro chi, in quella piazza, cercava a tutti i costi lo scontro per criminalizzare il dissenso.

Pensiamo che per questo motivo, dopo oltre tre anni, due nostri compagni della Banda sono stati denunciati e rischiano condanne di svariati anni. Respingiamo con forza questo tentativo di criminalizzare l’azione politico-musicale, pacifica ma determinata, dei due “banditi” e di tutti gli “Ottoniascoppio”. Per questo le denunce e la persecuzione le sentiamo rivolte a tutto il mondo della musica e dell’arte in generale.

Esprimiamo solidarietà a Spinash e Juancarlos, chiediamo la solidarietà di tutti coloro con i quali, in oltre trent’anni, abbiamo marciato, ballato, cantato e lottato.

 

(articolo su banda ottoni

(La Repubblica, Milano 29 dicembre 2018)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Repressione e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

10 risposte a SOLIDARIETA’ ALLA BANDA DEGLI OTTONI A SCOPPIO

  1. Silvia anagrafica Ghezzi ha detto:

    Garantiamo a TUTTI libertà di espressione!! Viva la democrazia

    Mi piace

  2. Nanni Angeli ha detto:

    Tutta la mia solidarietà ai “bandi(s)ti” degli ottoni, con i quali abbiamo attraversato strade e piazze in un modo diverso e pacifico.

    Mi piace

  3. Fabio Caimmi ha detto:

    Come sempre il potere tenta di limitare chi lo critica, anziché dare rispposte positive alle critiche. Usare strumenti quali quelli usati verso parte dei componenti la Banda degli ottoni che hanno contribuito a favorire manifestazioni pacifiche, non è solo assurdo, ma anche stupido, perché prima o poi questo comportamento gli si rivolgerà contro. Viva la Banda degli ottoni, Solidarietà a loro e se possibile una grande manifestazione tutti in piazza con strumenti musicali, che si sappiano o meno usare. Dimostriamo così la nostra solidarietà. Io ci sarò con la mia armonica a bocca, anche se non la so suonare bene.

    Mi piace

  4. Ciolo ha detto:

    Esprimo tutta la mia solidarietà a chi da anni ci accompagna donando solidarietà, armonia e calore a tutti gli eventi di giustizia e libertà

    Mi piace

  5. Alessandro ha detto:

    Toh, importiamo Erdogan. Bell’esempio di democrazia ispirata alla Costituzione. Forse perché gli strumenti musicali erano molotov modificate. Dei veri tagliagole questa banda degli ottoni. Se li meritano tutti questi anni di carcere. Bella giustizia alla re Ubu

    Mi piace

  6. Benni ha detto:

    Solidarietà assoluta da Benni della Banda Berimbau di Trieste, siamo vecchi compagni di scorribande parecchi anni fa e spero che avremo occasione di incrociarci ancora! Viva gli Ottoni!!!

    Mi piace

  7. Carmela ha detto:

    Gli antifascisti devono sostenere la banda degli Ottoni, sempre presenti dalle parte degli ultimi

    Mi piace

  8. Antonella ha detto:

    Tutta la nostra solidarietà a chi ha dato solidarietà ed allegria alle lotte ed ora subisce un’attacco cosi vile.
    Circolo proletari comunisti di Milano

    Mi piace

  9. pino minafra ha detto:

    Solidarieta’ Piena a Voi…
    Siamo ancora nel Tunnel..ci vorra’ tempo..ma passera’…
    Un Caro Saluto a Voi Tutti
    Pino MinAfra

    Mi piace

  10. centrostudiudine ha detto:

    sabato 2 febbraio a San Giuliano Milanese serata di solidarietà alla banda degli ottoni https://www.facebook.com/events/605759379862678/

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...